Quarantasei anni, napoletano " per nascita", avellinese "per destino", architetto "per scelta", designer "per convinzione", artigiano "ad honorem", giornalista "senza tessera". Perseguo dal '94 la contaminazione tra Artigianato e Design. Per spiegarlo "fuori porta" ho coniato il termine "craft-design", per spiegarlo a me stesso ho creato la "bottega delle MANI", prima esperienza in Campania a riunire artigiani e designer per riporre il “fatto a mano” al centro della cultura e del mercato. Promuovo iniziative tra design, artigianato e territorio, per la innovazione e re-interpretazione dei processi sociali e produttivi nell'artigianato.
In un film di cui non ricordo il titolo, su di un jazzista bianco, di cui non ricordo il nome, il suo maestro disse: “nel jazz non ci sono regole ma sempre una ragione”. Per me lo stesso vale in architettura e in ogni cosa voglia significare
Ask me anything   Submit